Articoli: Serata con tre concerti: un successo!
 

di Diego Invernizzi

Sembra quasi inverosimile che un paesino abitato dal silenzio più che dalla gente (i residenti non raggiungono la quarantina) riesca ad allestire una serata così densa di eventi canoro-musicali come quella che ha avuto luogo sabato 7 luglio 2006 a Indemini. Nella sala espositiva della Bottega dell'Artista (gremita) nell'ambito di un festival di musica classica, si sono esibiti alcuni giovani artisti in un concerto di musica romantica (pianoforte, oboe, flauto); più tardi, sul piazzale dell'Ostello, sono entrati in scena i coristi del Gruppo SCAM con un vasto repertorio di canti della montagna; dopo una breve pausa, nello stesso luogo, è toccato alla filarmonica del Gambarogno dare fiato agli ottoni. Poi, come è regola tra questa gente ospitale, tutti a tavola (nella platea dei concerti) per una saporita maccheronata, onorata da un centinaio di ospiti.

Il richiamo di un villaggio così "particolare" come Indemini una volta ancora è stato fatale ai romantici... e di conseguenza la rispondenza ai concerti è risultata positiva. Ci sembra doveroso menzionare la presenza di tre municipali (Fausto Domenighetti, Romano Vanolli e Domenico Capra) nella veste di "operatori di servizio" appoggiati da persone volenterose, il cui obiettivo era soltanto quello di lasciare un buon ricordo nel pubblico. Proprio scrutando lo sguardo di questi montanari volenterosi, vi si leggeva la felicità e persino un velo di malinconia... quasi volessero chiedere scusa per non essere riusciti a rallentare il tempo cghe ha inghiottito troppo velocemente una serata che ha dato voce alla vallata.

Album fotografico Visitare Indemini Contatti TrasportiArchivio; Ufficio postale Funzioni religiose
Admin Login
Prezzi Ostello
Prezzi Bottega dell'Artista
Trasporti Pubblici TI
Comune Gambarogno